Sono Anna, ho 43 anni e sono affetta da AKU. Alla nascita i miei genitori hanno subito visto l'urina scura nei pannolini, ma nonostante avessero consultato molti medici nessuno ha saputo diagnosticare l'AKU.

 

A 20 anni, per caso, mi hanno diagnosticato la malattia. Nessun problema fino ai 30 anni quando ho cominciato ad avere dolori a livello lombare (tutti i medici mi hanno detto che era ernia del disco) e quando sono comparse macchie blu-nere a livello di entrambe le orecchie. Mi hanno anche operato rifacendomi un legamento al ginocchio, ma nessuno mi ha mai detto dei depositi a livello delle articolazioni.

 

Finora conduco una vita normale: lavoro, faccio sport e faccio la mamma.

Speriamo che si trovi presto un farmaco efficace!

 

Saluti a tutti!